Follia: in Giappone rischiano la vita per accaparrarsi la Lucky Bag negli Apple Store

Quando il fanatismo rasenta la follia, non posso fare a meno che "dissociarmi" da un punto di vista ideologico, da tali manifestazioni. In giappone il primo Gennaio e' stata data in Apple Store ai clienti più fortunati, l'opportunità di "pescare" le migliori "Lucky Bags", borse acquistate a prezzo relativamente basso "a scatola chiusa", senza sapere quali prodotti Apple contengano: alcune di queste, a caso, possono contenere anche beni particolarmente "sostanziosi", tra i prodotti Apple più richiesti, addirittura i portatili più belli, come il MacBook Air.
Ebbene, pur di entrare tra i primi in Apple Store, il giorno della simpatica "lotteria", molti Apple Fans sono rimasti accampati in strada per tutta la notte precedente, nonostante la fitta nevicata, trasformandosi praticamente in pupazzi di neve, rischiando di morire assiderati.
Fortunatamente non e' morto nessuno, ma non possiamo fare a meno di chiederci quanto possa valer la pena di correre un rischio del genere a questo scopo.

Fonti tratte da CultofMac


Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 