Apple ha già neutralizzato l'App che infettava i dispositivi iOS

Senza che gli utenti Apple debbano preoccuparsi di compiere chissà quale complicata procedura, la Apple ha già provveduto a debellare l'origine di un virus che poteva infettare alcune App dedicate a dispositivi iOS. Tale virus proveniva da un software di terze parti instancabile su Mac, tale "WireLunker" (quasi ignoto quindi in pochi lo avevano); tale software agiva in realtà in maniera subdola con l'obiettivo in infettare le App che tramite iTunes venivano installate su dispositivi iOS.
Insomma, un giro assurdo per riuscire ad attaccare in qualche modo, per vie traverse, anzi, super-traverse, i dispositivi iOS, normalmente inattaccabili da virus. La Apple ha comunque già provveduto a neutralizzare il tutto, aggiornando in remoto il file Xprotect.plist di OS X.
Resta comunque il fatto che a questo punto, dovranno essere prese delle misure in più per impedire che si ripeta in futuro un meccanismo del genere.

Fonti tratte da 9to5mac



Lasciate Qui i vostri Commenti:

0 commenti:

Posta un commento

Lasciate un Vostro commento nel riquadro apposito!
Grazie e al prossimo Post! 