E' nientepopodimeno che il Wall Street Journal a dichiarare che la Apple starebbe testando delle varianti piu' grando di iPad e iPhone, creandone gia' i primi prototipi: di iPad si conosce anche la misura dello schermo, ben 13 pollici, di iPhone si ipotizzano 5 pollici.
Inutile dire che la cosa ci lascia piu' che mai perplessi, visto che un iPad da 13 pollici andrebbe a cozzare contro l'idea di mobilita' e portabilita', e sarebbe adirittura più ingombrante di un MacBook Air (da 11"), quindi tanto varrebbe scartarlo in favore di un computer portatile e leggero come il MacBook.
Insomma, sarebbe un vero e proprio controsenso, e per quanto riguarda un iPhone da 5 pollici, questo andrebbe solamente ad assecondare le mode del momento, come quella dei "Phablet" (incrocio tra smartphones e tablet) di cui pero' continuo a non capire, personalmente, l'utilità. E il fatto che sia Apple ad assecondare le mode e non a CREARNE di nuove, non nego che potrebbe crearmi un minimo di disappunto....
E' anche vero che il fatto che la Apple testi determinati prodotti creandone dei prototipi, non significa assolutamente che vengano davvero realizzati per il consumatore, dunque distribuiti in commercio. Esistono tantissimi altri prototipi Apple che non hanno mai visto la luce (di un Apple store o di un qualunque rivenditore del mondo).

Fonti tratte da CultofMac