Apple da sempre porta avanti la lotta contro le applicazioni con contenuti per adulti e, fin ora abbiamo visto come fosse rigida la selezione per la pubblicazione nell'AppStore, fin oggi, perché con la presentazione di iTunes 11 in ben 56 nuovi paesi, tra cui la Russia, questi contenuti sono apparsi nella sezione Film dell'iTunes Russo.


Il tutto è stato causato da un errore umano, infatti la visualizzazione di queste pubblicità è dovuto a dei link temporanei del tipo "xx.xx.xx" inseriti in iTunes da qualche addetto nella sezione "Film in altre lingue", non sapendo che in realtà quel link appartenesse ad un sito per adulti. Il tutto ha causato la visualizzazione di materiale pornografico.